PRODOTTI

Mute da surf: qualità e performance!

Benvenuto nella pagina che Storfit ha dedicato interamente ed esclusivamente alle Mute da uomo! Non importa che tu sia un giovane ragazzo alle prime armi oppure un surfista esperto e navigato, qui troverai tutto quel che stai cercando.

Basta sfogliare l’ampio catalogo e scegliere la muta da uomo dei propri sogni! Ce n’è per tutti i gusti, per tutte le esigenze e per tutti i portafogli e numerosi sono i marchi offerti sul mercato: da Vissla a Quiksilver, da Hurley a Ion, da Rip Curl a Matuse! Matuse è un marchio californiano che realizza mute in Geoprene, un materiale nuovo, ecologico e ancora più impermeabile! Scopri tutte le loro proposte nella pagina dedicata alle mute Matuse!

Come scegliere lo spessore?

La muta che si utilizza, è bene ricordarlo, dipende strettamente dalla stagione, quindi dal luogo, quindi dalla temperatura dell’acqua. Ma quali sono le diverse tipologie di spessore che il mercato propone e come si lega lo spessore alla temperatura dell’acqua? Innanzitutto va detto che lo spessore è in genere indicato da due numeri, il primo dei quali indica i millimetri su dorso e petto e il secondo su braccia e gambe. In alcuni casi la muta presenta tre numeri differenti: il primo si riferisce a dorso e petto, il secondo alle gambe e il terzo alle braccia.

  • Mute 5/4: Si tratta di mute pesanti, da utilizzare quando la temperatura dell’acqua si aggira intorno ai 10° C. In questo caso è importante sapere che una muta più leggera risulta pericolosa e, se indossata, ci espone a un rischio di ipotermia, soprattutto se restiamo in acqua a lungo. Alcuni brand propongono anche modelli più pesanti, con spessori di 6 mm.
  • Mute 4/3: Se la temperatura è appena inferiore ai 15° C o li avvicina, andrà bene uno spessore di 4 mm sul petto e 3 mm sugli arti.
  • Mute 3/2: questo spessore è infine adatto solo e soltanto se la temperatura dell’acqua supera i 15° C. Non dimentichiamo che per surfare serve molta energia; è sbagliato quindi sprecarla per mantenersi caldi, quando possiamo utilizzare uno spessoe in grado di tutelarci.
  • Mute corte e top: quando arriva la stagione calda e la temperatura dell’acqua comincia a salire sensibilmente, è giunta l’ora di passare alle mute corte. Ne esistono infatti diversi modelli, dalla muta con maniche corte a quella con le gambe corte a quella che ha entrambe, fino ad arrivare ai comodi e pratici top, che lasciano le gambe libere e scoperte, oppure ai pants, che al contrario proteggono soltanto le gambe. Cambiano gli stili, i colori e il sistema di chiusura, ma restano la qualità, l’utilità e la linea adatta all’uomo appassionato dell’onda.

Scegliere la muta da surf con Storfit.com

Sei pronto per affrontare in acqua anche le temperature più rigide? Forse è ora di dare un occhiata al catalogo delle mute da uomo per scegliere quella che meglio risponde alle tue esigenze! E ricorda, c’è un team di esperti nel settore sempre disponibile a fornirti assistenza prima, durante e dopo l’acquisto. Per accompagnare con passione e professionalità le tue session! Alla prossima!