Ecco perché, quando si va in montagna, qualunque sport si vada a praticare, è necessario portare con sé una serie di sistemi di sicurezza professionali atti a evitare di correre rischi inutili e troppo alti.

Oltre a questo, è bene ricordarsi di non uscire mai da soli, di essere accompagnati da persone che conoscono bene la montagna e hanno esperienza (le guide alpine, in questo senso, sono l’ideale) e, infine, di usare sempre il cervello: questo significa mantenere sempre alto il livello di attenzione sia verso sé stessi che verso i compagni, non avventurarsi in luoghi che non si conoscono e non oltrepassare mai il limite delle proprie capacità.

I sistemi di sicurezza: Arva, Pala e Sonda

Durante un’uscita sulla neve è necessario portare con sé una serie di strumenti che servono a renderci rintracciabili in caso di incidente e che ci permettano di effettuare una ricerca sotto la neve in caso di valanga.

  • Arva: è uno strumento ormai digitale da tenere sempre attaccato al corpo o ai capi intimi, che, attraverso un sistema di rilevazione satellitare rileva la presenza di altri apparecchi (attaccati agli altri compagni) nelle vicinanze, aiutandoci sensibilmente nella ricerca di un compagno disperso;
  • Pala: è uno strumento meccanico che serve semplicemente per rimuovere la neve quando si sta effettuando la ricerca di una persona dispersa;
  • Sonda: anche in questo caso, la sonda è un bastone allungabile che, infilato ripetutamente nella neve ci permette di trovare chi è rimasto sommerso.

Questi tre strumenti possono essere acquistati sia singolarmente che in blocco, tramite i cosiddetti kit di sicurezza che li comprendono tutti e tre.

Lo zaino Airbag

Oltre ai tre elementi fondamentali, è importante utilizzare uno zaino che sia dotato di sistema Airbag. Funziona tramite una cartuccia sostituibile che si inserisce all’interno dello zaino: quando si è travolti da una valanga basta azionare la tasca che, come l’Airbag di un’automobile, si gonfierà e ci aiuterà a “galleggiare” meglio e a non rimanere sommersi e intrappolati sotto la neve.

Sistemi di sicurezza: per voi stessi e per gli altri

Proprio perché si tratta di attrezzatura importante, è opportuno conoscerla bene, sia nel suo funzionamento che nelle sue modalità e tecniche di utilizzo; considerate di frequentare dei corsi presso le guide alpine, di documentarvi e di tenervi aggiornati sia sul piano teorico che sul piano pratico, attraverso frequenti esercitazioni. In montagna non si può scherzare, non ci si può permettere di mettere a rischio l’incolumità propria e dei compagni.

STORFIT

Storfit.com è la nuova piattaforma che raggruppa i più autorevoli rivenditori sportivi specializzati portando le migliori attrezzature sportive ai propri utenti in pochi semplici click.

CHI SIAMO
COME FUNZIONA STORFIT

0

Start typing and press Enter to search